Affitto

Affitto con polizza: se conviene, a chi e perché?

06 Luglio 2017

L’affitto con polizza può essere un’ottima soluzione sia per chi affitta che per l’inquilino: vediamo in cosa consiste e in che modo può proteggere entrambe le parti.

Cedere un appartamento o una casa in affitto, si sa, comporta sempre un margine di rischio per la tutela dell’immobile stesso e degli accordi tra il locatore e il locatario. Ecco perché stipulare un contratto d’affitto con una polizza di garanzia sta diventando una scelta sempre più popolare e richiesta sia da chi cede l’immobile sia da chi vuole prenderlo in affitto.

Per chi cede l’immobile

La paura numero uno di chi cede un immobile in affitto è, comprensibilmente, il timore di ritrovarsi con un inquilino moroso. Un’eventualità che, secondo le nostre statistiche, si riflette sul 35% delle locazioni, e che, per via delle beghe legali e giudiziarie che comporta risolverla, rischia di far perdere un’infinità di tempo e denaro al locatore, denaro che non può in alcun modo essere coperto dal deposito cauzionale [che, lo ricordiamo, prevede un massimo di 3 mensilità] che il locatore ha diritto di richiedere al locatario al momento della stipula del contratto. L’affitto polizzaprotezione affitto locatore” è l’ideale per evitare queste situazioni: consente di affittare la propria casa solo a persone accuratamente selezionate e garantite.

Come funziona

Il proprietario dell’immobile sceglie una compagnia assicurativa, che si occupa quindi di valutare il locatario. Se viene ritenuto degno di fiducia e con la possibilità effettiva di pagare il canone richiesto, la compagnia si fa garante tramite fideiussione per l’inquilino. Se l’inquilino si rivela poi moroso, il locatore compila la richiesta di risarcimento e la compagnia provvede a pagare regolarmente le mensilità dell’inquilino, fino a un massimo di 12 mensilità più altre 3 per eventuali danni all’immobile. A quel punto è la compagnia stessa a occuparsi del recupero crediti con il locatario, con un ingente risparmio di tempo e denaro per il locatore.

Per il locatario

Nonostante l’affitto con polizza protegga soprattutto il locatore, anche l’inquilino gode innanzi tutto del vantaggio di farsi approvare in breve tempo la firma del contratto d’affitto, e, in caso di inaspettate difficoltà, gode di una copertura assicurativa che gli permette poi di recuperare le mensilità arretrate con più agevolezza, senza perdere automaticamente il contratto di affitto.

Lasciati consigliare da un consulente Ranieri per affittare la tua casa o cercare la tua casa in affitto. Ti basta contattarci per avere al tuo fianco un aiuto esperto e garantito.

Condividi:


È stato utile questo consiglio?

Grazie per il tuo feedback


Hai trovato quello che cercavi?

Se hai bisogno di una risposta specifica

Inviaci una richiesta

PER LA PRIMA VOLTA, DECIDI TU.

Attenzione, leggi bene perché potresti essere tra i primi protagonisti della nostra rivoluzione del mercato immobiliare. Da oggi, con Ranieri immobiliare PRIMA VENDI la tua casa e DOPO DECIDI la provvigione, in base alla TUA SODDISFAZIONE. E può essere anche dello 0%.

Ranieri immobiliare significa VENDERE CASA INSIEME. Sul serio.

INCONTRACI

I PROFESSIONISTI RANIERI

Persone che fanno la differenza.

Simone Spedicato - Consulente Immobiliare Ranieri Immobiliare

Simone Spedicato

Marta De Carvalho - Consulente Immobiliare Ranieri Immobiliare

Marta De Carvalho

Danilo Mancuso - Consulente Immobiliare Ranieri Immobiliare

Danilo Mancuso

Scopri gli altri consulenti


Carriera

IL TUO SUCCESSO È ANCHE IL NOSTRO

Pensiamo che le persone siano la risorsa più grande di un'agenzia immobiliare. E dedichiamo tutte le nostre forze al perfezionamento dei nostri agenti affinché possano dare ogni giorno ai nostri clienti qualcosa di unico. Come loro.

Una formazione unica [veramente]

Strumenti incredibili [provali]

Provvigioni mai viste [sul serio]

INIZIA