Vendita

Ristrutturazione si o no? Ecco cosa c'è da sapere sui benefici fiscali previsti dalla legge

30 Aprile 2018

Ristrutturazione si o no? Se lo chiedono in molti: coloro che hanno intenzione di vendere una casa, magari per renderla più appetibile, ed anche coloro che la vogliono acquistare per migliorarla e trasformarla nella vera casa dei sogni. Ebbene, ancora oggi non tutti sanno che lo Stato Italiano - ormai da anni - prevede delle agevolazioni per chi effettua interventi di ristrutturazione edilizia sui propri immobili.

L’art. 16-bis del Dpr 917/86, aveva stabilito delle detrazioni fiscali dall’IRPEF pari al 36% delle spese sostenute (da recuperare in dieci anni attraverso uno sconto sulle tasse)  fino a un tetto massimo di 48.000 euro per ciascuna unità immobiliare. Ad oggi la situazione è anche migliorata visto che, non solo sono state confermate le agevolazioni fiscali citate, ma sono state anche ampliate a partire dal decreto legge n°63/2013. Da allora la percentuale di detrazione fiscale delle spese sostenute per ristrutturazione è salita al 50%.

Anche nel 2018 sono state confermate le proroghe di questi benefici. L' ammontare massimo di spese complessive è stato portato, infine, a 96.000 euro come spiega l'Agenzia delle Entrate sul proprio sito dove si legge: "È prevista, inoltre, una detrazione Irpef, entro l’importo massimo di 96.000 euro, anche per chi acquista fabbricati a uso abitativo ristrutturati.
In particolare, la detrazione spetta nel caso di interventi di restauro e risanamento conservativo e di ristrutturazione edilizia, riguardanti interi fabbricati, eseguiti da imprese di costruzione o ristrutturazione immobiliare e da cooperative edilizie, che provvedano entro 18 mesi dalla data di termine dei lavori alla successiva alienazione o assegnazione dell'immobile.  Indipendentemente dal valore degli interventi eseguiti, l’acquirente o l’assegnatario dell’immobile deve comunque calcolare la detrazione su un importo forfetario, pari al 25% del prezzo di vendita o di assegnazione dell’abitazione (comprensivo di Iva). Anche questa detrazione va ripartita in 10 rate annuali di pari importo
".

Condividi:


È stato utile questo consiglio?

Grazie per il tuo feedback


Hai trovato quello che cercavi?

Se hai bisogno di una risposta specifica

Inviaci una richiesta

PER LA PRIMA VOLTA, DECIDI TU.

Attenzione, leggi bene perché potresti essere tra i primi protagonisti della nostra rivoluzione del mercato immobiliare. Da oggi, con Ranieri immobiliare PRIMA VENDI la tua casa e DOPO DECIDI la provvigione, in base alla TUA SODDISFAZIONE. E può essere anche dello 0%.

Ranieri immobiliare significa VENDERE CASA INSIEME. Sul serio.

INCONTRACI

I PROFESSIONISTI RANIERI

Persone che fanno la differenza.

Paolo Pellegrini - Consulente Immobiliare Ranieri Immobiliare

Paolo Pellegrini

Marco Vincenzi - Consulente Immobiliare Ranieri Immobiliare

Marco Vincenzi

Luca Marchetti - Consulente Immobiliare Ranieri Immobiliare

Luca Marchetti

Scopri gli altri consulenti


Carriera

IL TUO SUCCESSO È ANCHE IL NOSTRO

Pensiamo che le persone siano la risorsa più grande di un'agenzia immobiliare. E dedichiamo tutte le nostre forze al perfezionamento dei nostri agenti affinché possano dare ogni giorno ai nostri clienti qualcosa di unico. Come loro.

Una formazione unica [veramente]

Strumenti incredibili [provali]

Provvigioni mai viste [sul serio]

INIZIA