Vendita

La visura catastale, obbligatoria per ogni atto di compravendita.

La visura catastale, come ottenerla, come verificarla e in cosa consiste: oggi è uno dei documenti necessari per la compravendita.

Continuiamo a parlare dei documenti utili e necessari ai fini di una compravendita parlando, in questo articolo, della visura catastale, un altro documento registrato al Catasto, o, com’è chiamato oggi, l’Agenzia del Territorio.

Di cosa si tratta

La visura catastale è un certificato ufficiale che riporta tutti i dati specifici e significativi relativi a un dato immobile (o anche di un terreno) così come sono stati ufficialmente riportati nella banca dati dell’Agenzia del Territorio. La visura è importante per verificare lo stato di un immobile, soprattutto da un punto di vista legale e fiscale. Permette infatti di verificare l’eventuale presenza di ipoteche, pignoramenti, sequestri e altri gravami che, ovviamente, potrebbero andare a incidere notevolmente su qualsiasi atto di compravendita.

Cosa include

La visura del Catasto ordina e identifica tutti gli immobili attraverso il foglio, la particella e il subalterno del Comune, è uno strumento fondamentale per calcolare le imposte comunali e sul reddito per quanto riguarda la proprietà di un immobile e deve includere il nome e i dati degli intestatari e gli eventuali passaggi di proprietà effettuati. Tra i dati racchiusi nel documento, inoltre, vi sono:

  • Comune di appartenenza
  • Categoria catastale (ovvero che tipo di proprietà è: casa, ufficio, terreno…)
  • Classe dell’immobile
  • Superficie netta e lorda
  • Rendita catastale
  • Atto di provenienza
  • Eventuali atti di aggiornamento.

Chi può richiederla

Per legge, chiunque può richiedere una visura catastale, a eccezione delle planimetrie che sono legalmente riservate a uso esclusivo dei proprietari e dei loro eventuali delegati. Gli altri dati sono però da considerare pubblici, a patto che vengano utilizzati solo per scopi riconosciuti legalmente.

Dove richiederla

Richiedere una visura catastale è semplice, basta andare all’ufficio competente dell’Agenzia del Territorio e compilare l’apposito modulo di richiesta. Oggi è anche possibile richiederla online attraverso l’area dedicata del sito dell’Agenzia delle entrate o anche allo sportello amico degli uffici di Poste Italiane.

Se qualcosa non ti è ancora perfettamente chiaro riguardo alla visura catastale, contattaci e parla con noi: i nostri consulenti sapranno chiarire ogni tuo dubbio.

Condividi:


È stato utile questo consiglio?

Grazie per il tuo feedback


Hai trovato quello che cercavi?

Se hai bisogno di una risposta specifica

Inviaci una richiesta

PER LA PRIMA VOLTA, DECIDI TU.

Attenzione, leggi bene perché potresti essere tra i primi protagonisti della nostra rivoluzione del mercato immobiliare. Da oggi, con Ranieri immobiliare PRIMA VENDI la tua casa e DOPO DECIDI la provvigione, in base alla TUA SODDISFAZIONE. E può essere anche dello 0%.

Ranieri immobiliare significa VENDERE CASA INSIEME. Sul serio.

INCONTRACI

I PROFESSIONISTI RANIERI

Persone che fanno la differenza.

Alessandro Menicacci - Consulente Immobiliare Ranieri Immobiliare

Alessandro Menicacci

Roberto Laficara - Consulente Immobiliare Ranieri Immobiliare

Roberto Laficara

Alessio D'amico - Consulente Immobiliare Ranieri Immobiliare

Alessio D'amico

Scopri gli altri consulenti


Carriera

IL TUO SUCCESSO È ANCHE IL NOSTRO

Pensiamo che le persone siano la risorsa più grande di un'agenzia immobiliare. E dedichiamo tutte le nostre forze al perfezionamento dei nostri agenti affinché possano dare ogni giorno ai nostri clienti qualcosa di unico. Come loro.

Una formazione unica [veramente]

Strumenti incredibili [provali]

Provvigioni mai viste [sul serio]

INIZIA