Vendita

Vizi occulti sulla casa? Ecco come uscirne.

23 Giugno 2017

I vizi occulti sulla casa scoperti dopo il compromesso o il rogito sono un grosso problema. Uscirne, però, è possibile: vediamo come.

Innanzitutto, va detto che c'è una sterminata casistica di sentenze e norme relativa ai vizi occulti sulla casa. Ecco perché trovare la soluzione per uscire da un acquisto scomodo non è sempre facile da trovare. Cerchiamo di andare per gradi.

Compromesso

Il compromesso, o preliminare d'acquisto, è il contratto vincolante che stabilisce l'avvio decisivo della compravendita immobiliare. Come abbiamo visto in questo articolo, contiene tutte le specifiche su come il contratto definitivo dovrà essere impostato e finalizzato, compresi i dettagli sull'immobile e le sue caratteristiche.

È anche il momento in cui bisogna effettuare tutti gli ultimi controlli sulla proprietà: stato dell'abitazione, documentazione relativa, assenza di pignoramenti o ipoteche e altri gravami che possano comprometterne il valore per l'acquirente.

Obbligo del venditore

Il venditore è tenuto alla trasparenza e alla completezza. Deve fornire un immobile privo di vizi e in piena regola - secondo le normative vigenti, nazionali e locali. 

Cosa fare in caso di vizio riscontrato

Se l'immobile in questione risulta differente - in qualunque aspetto - da quanto pattuito nel preliminare, l'acquirente può - in pieno diritto - agire per recedere il contratto e uscire dall'accordo. In caso di caparra versata, può anche esigere che gli venga restituita e raddoppiata! Il danno subito, però, dovrà essere certificato e dimostrato. 

Gravità dei vizi

La gravità dei vizi andrà accertata, perché non tutte le loro tipologie consentono di sciogliere il contratto.

  • Vizi sulla struttura: incidono sulla stabilità e la vivibilità della casa. In questo caso il danno è certo e la recessione del contratto è garantita.
  • Difetti di lieve entità: se non compromettono la vivibilità dell'immobile, l'acquirente potrà in questo caso chiederne la riparazione o una riduzione sul prezzo, ma non la rescissione del contratto.

IMPORTANTE: il compratore è tenuto a denunciare la presenza dei vizi occulti sulla casa entro 8 giorni dalla scoperta oppure entro un anno dalla consegna dell'immobile, in caso di rogito avvenuto e sottoscritto.

I vizi occulti - e il loro palesarsi dopo l'acquisto di un immobile - sono tra i motivi principali per cui tutti dovrebbe comperare casa insieme a un agente immobiliare di fiducia. Vuoi affrontare il tuo compromesso o il tuo rogito protetto dall'esperienza e dall'attenzione di un professionista? Contattaci, la sicurezza, negli affari immobiliari, dovrebbe essere il tuo primo obiettivo.

Condividi:


È stato utile questo consiglio?

Grazie per il tuo feedback


Hai trovato quello che cercavi?

Se hai bisogno di una risposta specifica

Inviaci una richiesta

PER LA PRIMA VOLTA, DECIDI TU.

Attenzione, leggi bene perché potresti essere tra i primi protagonisti della nostra rivoluzione del mercato immobiliare. Da oggi, con Ranieri immobiliare PRIMA VENDI la tua casa e DOPO DECIDI la provvigione, in base alla TUA SODDISFAZIONE. E può essere anche dello 0%.

Ranieri immobiliare significa VENDERE CASA INSIEME. Sul serio.

INCONTRACI

I PROFESSIONISTI RANIERI

Persone che fanno la differenza.

Serena Di Ienno - Consulente Immobiliare Ranieri Immobiliare

Serena Di Ienno

Marcello Peluso - Consulente Immobiliare Ranieri Immobiliare

Marcello Peluso

Federica Gavioli - Consulente Immobiliare Ranieri Immobiliare

Federica Gavioli

Scopri gli altri consulenti


Carriera

IL TUO SUCCESSO È ANCHE IL NOSTRO

Pensiamo che le persone siano la risorsa più grande di un'agenzia immobiliare. E dedichiamo tutte le nostre forze al perfezionamento dei nostri agenti affinché possano dare ogni giorno ai nostri clienti qualcosa di unico. Come loro.

Una formazione unica [veramente]

Strumenti incredibili [provali]

Provvigioni mai viste [sul serio]

INIZIA