Formazione

I punti fondamentali della negoziazione immobiliare

31 Maggio 2017

Quali sono i punti fondamentali della negoziazione immobiliare? Scopriamoli insieme per arrivare sempre al successo.

Come da sempre sosteniamo, al momento della gestione di una trattativa è importantissimo chiarire tutti i punti fondamentali della negoziazione immobiliare, sia con il compratore sia con il venditore. E, soprattutto, bisogna trovare una soluzione equilibrata e che soddisfi tutte le parti in gioco. Solo così le nostre negoziazioni saranno sempre fruttuose e si concluderanno con successo.

Cosa vogliono veramente

Tra i punti fondamentali della negoziazione immobiliare non si possono escludere i desideri dei clienti, compratore e venditore. I primi vogliono che la loro offerta sia vincente senza rimetterci, i secondi vogliono vendere la loro casa velocemente e al miglior prezzo e nei migliori termini possibili.

Il prezzo di vendita

Il prezzo è, chiaramente, uno dei punti fondamentali della negoziazione, se non proprio il più importante. Da non sottovalutare, poi, la disponibilità finanziaria delle parti. Un venditore sceglierà l’offerta non solo più vantaggiosa ma che gli offra più garanzie.

I termini di vendita

I termini (o condizioni) di un’offerta possono riguardare il lato temporale, documentale o economico, oppure tutti e tre. Quando il compratore e il venditore non sono d’accordo sul prezzo di vendita, entrano in gioco le seguenti 5 condizioni di offerta: costi di vendita, data di vendita, arredi, caparra, imposte e ristrutturazioni.

Dettagli non da poco

Esaminiamo in poche parole i termini nello specifico:

1.       Costi e data di vendita – i primi sono generalmente pagati dal compratore ed è sempre bene fare con lui uno specchio comprensivo di ogni piccolo costo aggiuntivo. La data di vendita è importante per il venditore: sceglierà un compratore più flessibile e meno rigido sulla chiusura della vendita.

2.       Arredi: in genere gli apparecchi collegati rimangono in casa, mentre le proprietà personali rimangono al venditore.

3.       Caparra e imposte opzionali: è interesse del venditore che il compratore depositi quanto più possibile nel minor tempo possibile. La cifra da versare al preliminare o al rogito è negoziabile.

4.       Ristrutturazioni: la maggior parte delle offerte è subordinata a una verifica sulla casa e alle ristrutturazioni necessarie. I compratori possono chiedere al venditore di eseguirle prima della vendita o di sottrarre i costi di ristrutturazione dal prezzo di vendita.

Sei ben preparato sui punti fondamentali di una negoziazione immobiliare? Ricorda, il successo della trattativa dipende da te. Se vuoi un confronto su questi temi, contattaci: siamo a tua disposizione.

Condividi:


Carriera

IL TUO SUCCESSO È ANCHE IL NOSTRO

Pensiamo che le persone siano la risorsa più grande di un'agenzia immobiliare. E dedichiamo tutte le nostre forze al perfezionamento dei nostri agenti affinché possano dare ogni giorno ai nostri clienti qualcosa di unico. Come loro.

Mettiamo a tua disposizione:

Una formazione unica [veramente]

Strumenti incredibili [provali]

Provvigioni mai viste [sul serio]

INIZIA

I PROFESSIONISTI RANIERI

Persone che fanno la differenza.

Alessio D'amico - Consulente Immobiliare Ranieri Immobiliare

Alessio D'amico

Domenico Campagna - Consulente Immobiliare Ranieri Immobiliare

Domenico Campagna

Luca Marchetti - Consulente Immobiliare Ranieri Immobiliare

Luca Marchetti

Scopri gli altri consulenti


Carriera

IL TUO SUCCESSO È ANCHE IL NOSTRO

Pensiamo che le persone siano la risorsa più grande di un'agenzia immobiliare. E dedichiamo tutte le nostre forze al perfezionamento dei nostri agenti affinché possano dare ogni giorno ai nostri clienti qualcosa di unico. Come loro.

Una formazione unica [veramente]

Strumenti incredibili [provali]

Provvigioni mai viste [sul serio]

INIZIA